Con l’Avvento la chiesa ci ricorda che Gesù è colui che era, che è e che viene: è presente nella storia dell’umanità e nella vita di ciascuno di noi, per portare a compimento l’opera che ha inaugurato con la sua prima venuta culminata nel dono del suo Spirito.

Con il tempo dell’Avvento ci rimettiamo in cammino, non solo come singoli ma anche come membri di un popolo di cui la nostra comunità vuol essere parte viva, con la fiducia di attingere in modo nuovo all’inesauribile fonte dell’amore di Dio.

Il comune rapporto con Dio ci arricchisce e ci impegna a condividere tra noi la multiforme grazia di cui siamo amministratori e a costruire una città più degna dei figli di Dio.

Condividere la fede e costruire la città: è il nome di un orientamento pastorale che sta prendendo forma non a tavolino, ma nella fatica dell’ascolto quotidiano della Parola di Dio, che risuona nelle Scritture, nel magistero della chiesa, nel vissuto di tanti di noi.

Fin da questo tempo di Avvento siamo quindi chiamati a uscire da un modo individualistico di vivere la fede, per riscoprire il gusto dell’incontro: dell’ascolto e dell’accoglienza, del dialogo e della comunione, del discernimento comunitario e della testimonianza.

La proposta per il cammino comunitario di Avvento prevede tre tappe: una prima assemblea parrocchiale, giovedì 5 dicembre; gruppi di ascolto nelle case, giovedì 12 dicembre; una seconda assemblea parrocchiale, giovedì 19 dicembre.

Sarà bello camminare insieme lungo i sentieri della nostra storia.

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

*

© 2018-2019 Parrochia Maria SS. Assunta - Vernole
Seguici su Facebook: